Complicanze della Toxoplasmosi


Se si dispone di un sistema immunitario normale, non si è probabile che si verifichino tutte le complicazioni di toxoplasmosi, anche se le persone altrimenti sane a volte sviluppare infezioni oculari.

Ma se il vostro sistema immunitario è compromesso, soprattutto a causa di HIV / AIDS, toxoplasmosi può portare a crisi epilettiche e mortali malattie come l'encefalite - una grave infezione al cervello. Nelle persone affette da AIDS, encefalite non trattato derivante da toxoplasmosi è fatale. Relapse è una preoccupazione costante per le persone immunocompromessi con toxoplasmosi.

I bambini con toxoplasmosi congenita possono sviluppare complicanze invalidanti, tra cui la perdita dell'udito, disabilità mentale e cecità.

I test e diagnosi di Toxoplasmosi

Maggior parte delle donne incinte negli Stati Uniti non sono regolarmente sottoposti a screening per la toxoplasmosi, e la maggior parte stati non schermare i bambini per l'infezione. Senza screening specifico, toxoplasmosi è spesso difficile da diagnosticare perché i segni ei sintomi, quando si verificano, sono simili a quelli di altre malattie comuni come l'influenza e mononucleosi.

Test in gravidanza
Se il medico sospetta di avere l'infezione, si possono avere diversi esami del sangue che controllano per gli anticorpi al parassita. Gli anticorpi sono proteine ​​prodotte dal sistema immunitario in risposta alla presenza di sostanze estranee, compresi i virus, batteri, funghi, parassiti, farmaci e tossine. Poiché questi test anticorpali possono essere difficili da interpretare, i Centri per il Controllo e la Prevenzione (CDC) raccomanda che tutti i risultati positivi essere confermati da un laboratorio specializzato nella diagnosi di toxoplasmosi.

Quali risultati del test significa
A volte si può essere testato precocemente nel corso della malattia prima che il corpo ha la possibilità di produrre anticorpi. Allora, si può avere un risultato negativo, anche se sei stato infettato. Per essere certi, il medico può raccomandare ripetere il test alcune settimane più tardi. Nella maggior parte dei casi, anche se, un risultato negativo del test toxoplasmosi significa che non sono mai stato infettato e, pertanto, non sono immuni alla malattia. Se siete ad alto rischio, si può prendere alcune precauzioni in modo da non essere infettati in futuro.

Un risultato positivo potrebbe significare che si dispone di una infezione attiva, o potrebbe significare che sono stati infettati a un certo punto della tua vita e tu sei ora immuni alla malattia. Ulteriori test in grado di individuare quando l'infezione si è verificato, in base ai tipi di anticorpi nel sangue. Questo è particolarmente importante se sei incinta o se hai l'HIV / AIDS.

Verifica il tuo bambino
Se sei incinta e avere una infezione in corso toxoplasmosi, il passo successivo è quello di determinare se il vostro bambino è stato infettato anche. Test il medico può raccomandare includere:

Amniocentesi. In questa procedura, che può essere fatto in modo sicuro dopo 15 settimane di gravidanza, il medico usa un ago sottile per rimuovere una piccola quantità di liquido dal sacco pieno di liquido che circonda il feto (sacco amniotico). Test vengono poi effettuate sul fluido per verificare la prova di toxoplasmosi. Il test comporta un piccolo rischio di aborto spontaneo. Si può inoltre verificare complicanze minori, come crampi, perdite di fluido o irritazione cui è stato inserito l'ago.

Ecografia. Questo test utilizza onde sonore per produrre immagini del vostro bambino nel grembo materno. Una ecografia dettagliata non può diagnosticare la toxoplasmosi, anche se può mostrare se il vostro bambino ha alcuni segni, come accumulo di liquido nel cervello (idrocefalia). Ma perché la maggior parte i bambini non mostrano segni di toxoplasmosi alla nascita, una ecografia negativa non esclude la possibilità di infezione. Per questo motivo, il vostro neonato avrà bisogno di un esame approfondito dopo la nascita e di follow-up esami del sangue durante il primo anno di vita.

Test nei casi più gravi
Se hai sviluppato una malattia potenzialmente letale, come l'encefalite, potrebbe essere necessario uno o più test di imaging per verificare la presenza di lesioni o cisti nel cervello. Questi includono:

La risonanza magnetica (MRI). Questo test utilizza un campo magnetico e radio (elettromagnetico) onde per la creazione di immagini in sezione trasversale della testa e del cervello. Durante la procedura, si trovano all'interno di una grande, ciambella macchina che contiene un magnete circondato da bobine che inviare e ricevere onde radio. In risposta a queste onde radio, il corpo produce segnali deboli che vengono raccolti dalle bobine e trasformati in immagini da un computer. La risonanza magnetica è non invasiva e non presenta rischi per la salute.

Cervello biopsia. In casi rari, soprattutto se non si risponde al trattamento, un neurochirurgo può prelevare un piccolo campione di tessuto dal vostro cervello. Il campione viene poi analizzato in laboratorio per verificare la presenza di cisti toxoplasmosi.