I fattori di rischio di tubercolosi


Chiunque può ottenere la tubercolosi, ma alcuni fattori possono aumentare il rischio di malattia. Questi fattori includono:

Indebolimento del sistema immunitario
Un sistema immunitario sano può spesso con successo combattere i batteri della tubercolosi, ma il tuo corpo non è possibile montare una difesa efficace se la resistenza è bassa. Un certo numero di malattie e farmaci possono indebolire il sistema immunitario, compresi:

L'HIV / AIDS
Diabete
Allo stadio terminale della malattia renale
Trattamento del cancro, come la chemioterapia
I farmaci per prevenire il rigetto di organi trapiantati
Alcuni farmaci usati per trattare l'artrite reumatoide, Malattia di Crohn e psoriasi
Malnutrizione
L'età avanzata

Collegamenti internazionali

Rischio di tubercolosi è più elevato per le persone che vivono o si recano nei paesi che hanno alti tassi di tubercolosi, come:

Africa sub-sahariana
India
Porcellana
Messico
Le isole del Sud-Est asiatico e Micronesia
Parti dell'ex Unione Sovietica

La povertà e abuso di sostanze

La mancanza di cure mediche. Se siete su un reddito basso o fisso, vive in una zona remota, hanno recentemente emigrato negli Stati Uniti o sono senza casa, si potrebbe non avere accesso alle cure mediche necessarie per la diagnosi e il trattamento della tubercolosi.

Abuso di sostanze. A lungo termine farmaci o l'uso di alcol indebolisce il sistema immunitario e rende più vulnerabili alla tubercolosi.

La salute lavoro di cura. Contatto regolare con le persone che sono malati aumenta le possibilità di esposizione a batteri della tubercolosi. Indossare una maschera e frequente lavaggio delle mani ridurre notevolmente il rischio.

Vivere o lavorare in una struttura di assistenza residenziale. Le persone che vivono o lavorano nelle carceri, centri di immigrazione o case di cura sono tutti a rischio di tubercolosi. Questo perché il rischio della malattia è più elevato ovunque ci sia ventilazione sovraffollamento e scarsa.

Vivere in un campo profughi o rifugio. Indebolito dalla cattiva alimentazione e salute e che vivono in affollati, condizioni igieniche, rifugiati sono particolarmente esposte al rischio di infezione tubercolare.