I test e diagnosi di reflusso vescico-ureterale


Analisi di laboratorio delle urine (analisi delle urine) può rivelare se il vostro bambino ha una IVU. Altri test sono necessari per determinare la presenza di reflusso vescico. Essi possono includere:

Rene ed ecografia vescicale. Chiamato anche ecografia, questo metodo di imaging ad alta frequenza utilizza onde sonore per produrre immagini del rene e della vescica. Ultrasuoni in grado di rilevare anomalie strutturali. Questa stessa tecnologia, spesso usato durante la gravidanza per monitorare lo sviluppo del feto, può anche rivelare reni gonfie nel feto, l'indicazione del primario reflusso vescico-ureterale.

Annullamento cystourethrogram (VCUG). Questo test utilizza i raggi X della vescica quando è pieno e quando è lo svuotamento di rilevare anomalie. Un sottile, Tubo flessibile (catetere) viene inserito attraverso l'uretra e nella vescica mentre il bambino si trova sul retro sua su una radiografia tabella. Dopo mezzo di contrasto viene iniettato nella vescica attraverso il catetere, vescica del vostro bambino è passato ai raggi X in varie posizioni. Poi il catetere viene rimosso in modo che il bambino possa urinare, e più raggi X sono presi della vescica e dell'uretra durante la minzione per vedere se il tratto urinario corretto funzionamento.

Rischi associati a questo test comprendono il disagio del catetere e di avere una vescica piena, una nuova infezione del tratto urinario, ed eventualmente, una reazione alla tintura in forma di spasmi vescicali.

Nucleare scansione. Questo test, noto come cistografia radionuclide, utilizza una procedura simile a quella utilizzata per VCUG, salvo che invece di colorante viene iniettato in vescica del bambino attraverso il catetere, Questo test utilizza un tracciante radioattivo (radioisotopo). Lo scanner rileva il tracciante e indica se il tratto urinario corretto funzionamento. I rischi includono il disagio dal catetere e disagio durante la minzione. L'urina del vostro bambino può essere leggermente rosa per un giorno o due dopo la prova.

Classificazione della condizione

Reflusso vescico-ureterale è classificato in funzione del grado di reflusso. Nei casi più lievi, urine esegue il backup solo per l'uretere (I grado). I casi più gravi riguardano gonfiore renale grave (idronefrosi) e torsione dell'uretere (grade V).