I test e diagnosi di febbri emorragiche virali


Diagnosi di febbri virali emorragiche specifiche nei primi giorni di malattia può essere difficile perché i primi segnali e sintomi - febbre alta, dolori muscolari, mal di testa e stanchezza estrema - sono comuni a molte altre malattie.

Per raggiungere una diagnosi accurata, il medico è probabile che chiedere la vostra storia medica e il trasporto e l'esposizione a roditori o zanzare. Assicurati di descrivere i viaggi internazionali in dettaglio, compresi i paesi che avete visitato e le date, così come qualsiasi contatto che possono aver avuto con possibili fonti di infezione.

Prove di laboratorio, di solito utilizzando un campione di sangue, sono necessari per confermare una diagnosi. A causa febbri emorragiche virali sono particolarmente virulenta e contagiosa, questi test sono di solito eseguite in laboratori appositamente designati usando precauzioni severe.

Le febbri emorragiche virali

Emorragica virale (hem-uh-RAJ-ik) febbri sono malattie infettive che interferiscono con la naturale capacità del sangue di coagulare. Queste malattie possono anche danneggiare le pareti dei vasi sanguigni molto piccoli, che li perde. L'emorragia interna che i risultati possono variare da relativamente minore a pericolo di vita.

Alcuni febbri virali emorragiche comprendono:

Dengue
Ebola
Lassa
Marburg
Febbre gialla

Queste malattie più comunemente si verificano nelle zone tropicali del mondo. Quando virali febbri emorragiche si verificano negli Stati Uniti, che stanno di solito nelle persone che hanno viaggiato di recente a livello internazionale.

Le febbri emorragiche virali si diffondono attraverso il contatto con animali infetti, persone o insetti. Nessun trattamento di corrente in grado di curare febbri emorragiche virali, e vaccinazioni esistono solo per alcuni tipi. Fino ulteriori vaccini sono sviluppati, l'approccio migliore è la prevenzione.