Trattamenti per la paralisi delle corde vocali


Trattamento delle paralisi delle corde vocali dipende dalla causa, la gravità dei sintomi e il tempo dalla comparsa dei sintomi. Il trattamento può includere la terapia vocale, iniezioni di massa, chirurgia o una combinazione di trattamenti. In alcuni casi, si può ottenere meglio senza trattamento chirurgico. Per questo motivo, il medico può ritardare l'intervento chirurgico permanente per sei mesi a un anno dall'inizio della paralisi delle corde vocali. Iniezioni di collagene con Bulk sostanze simili sono spesso fatto entro il primo mese di perdita della voce, tuttavia. Durante il periodo di attesa per un intervento chirurgico, il medico può suggerire una terapia voce per aiutare a mantenere l'utilizzo di la vostra voce in modo improprio, mentre i nervi guariscono.

Voice terapia

Sedute di terapia vocali coinvolgere esercizi o altre attività per rafforzare le corde vocali, migliorare il controllo del respiro durante il discorso, evitare tensioni anomale nei muscoli di tutto il cavo paralizzato vocale e proteggere le vie respiratorie durante la deglutizione. Occasionalmente, La terapia voce può essere il trattamento che ti serve se le corde vocali sono stati paralizzati in una posizione che non richiede di volume o di riposizionamento.

Chirurgia
Se i sintomi di paralisi delle corde vocali non recuperare completamente da soli, trattamenti chirurgici possono essere offerti per migliorare la vostra capacità di parlare e di deglutire. Le opzioni chirurgiche comprendono:

Iniezione di massa. Paralisi del nervo al vostro corde vocali probabilmente lasciare il muscolo corde vocali sottili e deboli. Per aggiungere alla rinfusa per una corda vocale paralizzata, un medico specializzato in malattie della laringe (laringoiatra) può iniettare il vostro corde vocali con una sostanza come il grasso corporeo, collagene o un'altra sostanza di riempimento approvati. Questo ingombro porta il cavo interessato vocale più vicino al centro della vostra casella vocale in modo che il funzionamento opposto e lo spostamento delle corde vocali può fare un più stretto contatto con il cavo paralizzato quando si parla, deglutizione o la tosse.
Impianti strutturali. Invece di utilizzare una iniezione bulk, questa procedura - noto come laringoplastica medializzazione quadro o chirurgia laringea - si basa sull'utilizzo di un impianto nella laringe per riposizionare la corda vocale. Raramente le persone che hanno questo tipo di chirurgia può essere necessario avere un secondo intervento chirurgico per riposizionare l'impianto.
Riposizionamento delle corde vocali. In questa procedura, un chirurgo si muove una finestra del proprio tessuto dalla parte esterna della vostra casella vocale verso l'interno, spingendo la corda vocale paralizzata verso la metà della tua casella vocale. In questo modo il cavo perfetta vocali di vibrare meglio contro il suo partner paralizzato.
Sostituzione del nervo danneggiato (reinnervazione). In questo intervento, un nervo sano viene spostato da una zona diversa del collo per sostituire il cavo danneggiato vocale. Si può richiedere fino a sei mesi prima i nervi nuove iniziare a lavorare. Alcuni medici combinare questo intervento con una iniezione di massa.
Tracheotomia. Se entrambe le corde vocali sono paralizzate e posizionati in stretta collaborazione, il vostro flusso d'aria sarà diminuito. In questa situazione, avrai un sacco di problemi di respirazione e richiedono una procedura chirurgica chiamata una tracheotomia. In una tracheotomia, un'incisione è fatta nella parte anteriore del collo e un'apertura creata direttamente nella trachea (trachea). Un tubo di respirazione viene inserito, permettendo all'aria di bypassare le corde vocali immobilizzati.

Trattamenti emergenti
Collegando le corde vocali a una fonte alternativa di stimolazione elettrica - forse un nervo da un'altra parte del corpo o di un dispositivo simile a un pacemaker cardiaco - può ripristinare apertura e chiusura delle corde vocali. I ricercatori continuano a studiare questa e altre opzioni.