I trattamenti per la sindrome di Zollinger-Ellison


Nel trattamento della sindrome di Zollinger-Ellison, medici trattare i tumori nonché le ulcere. Se il medico in grado di rimuovere i tumori, che sono quelli che causano le ulcere, quindi il trattamento dell'ulcera non può più essere necessario.

Il trattamento dei tumori

Un'operazione per rimuovere il tumore che si verificano in Zollinger-Ellison richiede un chirurgo esperto perché i tumori sono spesso piccole e difficili da individuare. Se si dispone di un solo tumore, il medico può essere in grado di rimuoverlo chirurgicamente, ma la chirurgia non può essere un'opzione se si dispone di tumori multipli o tumori che si sono diffuse al fegato. D'altra, anche se si dispone di tumori multipli, ancora il medico può raccomandare la rimozione di un tumore unico grande.

In alcuni casi, medici consigliano altri trattamenti per controllare la crescita tumorale, compresi:

Rimozione tanto di un possibile tumore al fegato (debulking)

Un trapianto di fegato

Il tentativo di distruggere il tumore, tagliando la fornitura di sangue (embolizzazione) o utilizzando calore per distruggere le cellule tumorali (l'ablazione con radiofrequenza)

Iniezione di farmaci nel tumore per alleviare i sintomi del cancro

Utilizzo di chemioterapia per cercare di rallentare la crescita tumorale

Approcci chirurgici più radicali, come separare i nervi che promuovono la secrezione acida o rimozione dello stomaco intero, non sono generalmente fatto oggi perché i farmaci sono di solito con successo nel controllo della produzione di acido e le ulcere.

Trattamento di eccesso di acido

La produzione di acido in eccesso può quasi sempre essere controllato. I farmaci noti come inibitori della pompa protonica sono la prima linea di trattamento. Questi sono i farmaci più efficaci per diminuire la produzione di acido nella sindrome di Zollinger-Ellison. Gli inibitori della pompa protonica sono farmaci potenti che riducono l'acidità bloccando l'azione del piccolo “pompe” all'interno di acido-secernenti. Farmaci comunemente prescritti sono il lansoprazolo (Prevacid), omeprazolo (Prilosec), pantoprazolo (Protonix), rabeprazolo (Aciphex) ed esomeprazolo (Nexium).

Il medico può anche suggerire una delle operazioni per il trattamento dell'ulcera peptica, come chirurgia:

Fermare un sanguinamento da ulcera

Alleviare un'ostruzione causata da un'ulcera

Chiudere il foro (perforazione) un'ulcera che ha fatto nella parete dello stomaco o del duodeno