I trattamenti per la malattia di Von Willebrand


Anche se la malattia di von Willebrand è una condizione permanente con nessuna cura, il medico può trattare efficacemente. Il trattamento può variare, a seconda del tipo e della gravità del disturbo, come pure la vostra risposta alla terapia precedente e di altri farmaci si può prendere. I trattamenti più comunemente utilizzati per la malattia di von Willebrand sono:

Desmopressina (DDAVP). Questo farmaco è somministrato per iniezione in vena o, più comunemente, attraverso uno spray nasale chiamato Stimate. Si tratta di un ormone sintetico, simile alla vasopressina ormone naturale, che controlla il sanguinamento, stimolando il corpo a rilasciare più fattore di von Willebrand già memorizzato nel rivestimento dei vasi sanguigni - rafforzando in tal modo i livelli di fattore VIII. DDAVP è di solito efficace nelle persone di tipo 1 e alcuni sottotipi di tipo 2 malattia.

Molti medici considerano DDAVP il primo trattamento da utilizzare per la gestione della malattia di von Willebrand. Alcune donne usa lo spray nasale all'inizio del loro periodo mestruale per controllare il sanguinamento eccessivo. È anche possibile utilizzare prima di un piccolo intervento chirurgico.

Terapie di ricambio. Sono costituiti da infusioni di dosi preparati concentrati di fattori di coagulazione del sangue contenenti il ​​fattore di von Willebrand e del fattore VIII. Essi possono essere utili in tutti i tipi di malattie, e il medico può raccomandare loro se DDAVP non è efficace o soprattutto se avete bisogno di cure per più-gravi forme della malattia.

Contraccettivi. Questi possono essere utili per controllare l'emorragia pesante durante ciclo mestruale. Gli ormoni estrogeni presenti nella pillola anticoncezionale può aumentare i livelli del fattore di von Willebrand e attività di fattore VIII. Un'altra opzione il medico può raccomandare è il posizionamento in utero di un progesterone contenente dispositivo contraccettivo, come Mirena.

Farmaci anti-fibrinolitici o coagulo-stabilizzazione. Questi farmaci, come acido aminocaproico (Amicar) e acido tranexamico (Cyklokapron), può rallentare la ripartizione dei fattori della coagulazione. Questo può aiutare a mantenere un coagulo in atto una volta che si è formato, porre fine al sanguinamento. I medici spesso prescrivono questi farmaci prima o dopo un intervento chirurgico o l'estrazione del dente.

Fibrina sigillanti. Queste sostanze, applicata come una colla con siringhe, sono posizionati direttamente su un taglio per limitare sanguinamento.

Se la tua condizione è lieve, il medico potrebbe consigliare il trattamento solo quando si è sottoposti ad intervento chirurgico o estrazioni dentali, o quando avete sperimentato un trauma (in un incidente automobilistico, per esempio).

Stile di vita e rimedi a casa per la malattia di Von Willebrand

Per ridurre il rischio di complicanze da malattia di von Willebrand, prendere questi passi:

Interruttore antidolorifici. Per prevenire episodi emorragici, non prendere farmaci che fluidificano il sangue, come l'aspirina, ibuprofene (Advil, Motrin, others) o naproxene (Aleve, Anaprox), senza l'approvazione del vostro medico. Il medico può raccomandare antidolorifici come il paracetamolo (Tylenaltruihers) invece per i dolori e dolori di routine e per la febbre.

Evitare fluidificanti del sangue e alcuni antidepressivi. Il medico può anche consigliare di evitare la prescrizione fluidificanti del sangue come il clopidogrel (Plavix), warfarin (Coumadin) ed eparina. E alcuni antidepressivi - come citalopram (Celexa), escitalopram (Lexapro), fluoxetina (Prozac, Prozac settimanale), paroxetina (Paxil, Paxil CR, Pexeva) o sertralina (Zoloft) - Può portare a lieve disfunzione piastrinica, che possono peggiorare i sintomi emorragici. Il medico può raccomandare di passare a un altro antidepressivo.

Resta attivo. Mantenete il vostro peso a livelli normali e rimanere fisicamente attivi. Tuttavia, evitare attività che potrebbero causare lividi (per esempio, calcio, lotta, hockey). Attività di sicurezza in grado di mantenere i muscoli flessibili e articolazioni sane includono camminare, ciclismo e nuoto.