Soppressori del sistema immunitario – I trattamenti per la colite ulcerosa


Questi farmaci anche ridurre l'infiammazione, ma indirizzare il sistema immunitario piuttosto che curare l'infiammazione stessa. Poiché soppressori immunitario può essere efficace nel trattamento della colite ulcerosa, Gli scienziati teorizzano che i danni ai tessuti dell'apparato digerente è causata da una risposta immunitaria del corpo di un virus o un batterio invasore o anche per il vostro proprio tessuto. Sopprimendo questa risposta, infiammazione è ridotta. Farmaci immunosoppressori sono:

Azatioprina (Azasan, Imuran) e mercaptopurina (Purinethol). Dato atto azatioprina e mercaptopurina lentamente - il prelievo di tre mesi o più per iniziare a lavorare - sono a volte abbinati inizialmente con un corticosteroide, ma nel tempo, sembrano produrre benefici per conto loro e gli steroidi possono essere conici fuori.

Gli effetti collaterali possono includere reazioni allergiche, soppressione del midollo osseo, infezioni, e infiammazione del fegato e del pancreas. Vi è anche un piccolo rischio di sviluppo del cancro con questi farmaci. Se stai prendendo uno di questi farmaci, è necessario seguire da vicino con il medico e il vostro sangue controllati regolarmente per cercare gli effetti collaterali. Se hai avuto il cancro, parli con il medico prima di iniziare questi farmaci.

Ciclosporina (Gengraf, Neoral, Sandimmune). Questi potenti farmaci è normalmente riservato a persone che non rispondono bene ai farmaci di altri o che faccia un intervento chirurgico possibile a causa di una grave colite ulcerosa. In alcuni casi, ciclosporina può essere usato per ritardare l'intervento chirurgico fino a quando non sei forte abbastanza per sottoporsi alla procedura. In altri, è utilizzato per controllare i segni ei sintomi fino a farmaci meno tossici iniziare a lavorare.

Ciclosporina inizia a lavorare in una o due settimane, ma perché ha il potenziale di gravi effetti collaterali, compresi i danni ai reni, sequestri e le infezioni mortali, parlare con il medico circa i rischi ei benefici del trattamento. C'è anche un piccolo rischio di cancro con questi farmaci, quindi lasciate che il vostro medico sapere se in precedenza hai avuto il cancro.

Infliximab (Remicade). Questi farmaci è specifico per coloro che hanno da moderata a grave colite ulcerosa che non rispondono o che non tollerano altri trattamenti. Funziona rapidamente per portare a remissione, soprattutto per le persone che non hanno risposto bene ai corticosteroidi. Questi farmaci possono talvolta impedire un intervento chirurgico per alcune persone. Agisce neutralizzando una proteina prodotta dal sistema immunitario conosciuto come fattore di necrosi tumorale (TNF). Infliximab trova TNF nel sangue e lo rimuove prima che provoca l'infiammazione nel tratto intestinale.

Alcune persone con insufficienza cardiaca, persone con sclerosi multipla, e le persone con cancro o una storia di cancro non può prendere infliximab. I farmaci è stato associato a un aumento del rischio di infezione, in particolare la tubercolosi e la riattivazione di epatite virale, e può aumentare il rischio di problemi vascolari e cancro. Avrete bisogno di avere un test cutaneo per la tubercolosi, una radiografia del torace e un test per l'epatite B prima di prendere infliximab.

Anche, infliximab perché contiene proteine ​​murine, può causare gravi reazioni allergiche in alcune persone - reazioni che possono essere ritardati per giorni o settimane dopo l'inizio del trattamento. Una volta avviato, Infliximab è generalmente continuato come terapia a lungo termine, anche se la sua efficacia può diminuire nel tempo.

Altri farmaci
Oltre a controllare l'infiammazione, alcuni farmaci possono aiutare ad alleviare i segni ei sintomi. A seconda della gravità del vostro colite ulcerosa, il medico può raccomandare uno o più dei seguenti:

Antibiotici. Le persone con colite ulcerosa che gestiscono febbri sarà probabilmente dato antibiotici per aiutare a prevenire o controllare l'infezione.

Anti-diarrheals. Per diarrea grave, loperamide (Imodium) può essere efficace. Utilizzare antidiarroici farmaci con grande cautela, tuttavia, perché aumentano il rischio di megacolon tossico.

Antidolorifici. Per il dolore lieve, il medico può raccomandare paracetamolo (Tylenol, others). Non usare ibuprofene (Advil, Motrin, otheraltruiproxene (Aleve) o aspirina. Queste sono suscettibili di peggiorare i sintomi.

Supplementi di ferro. Se si dispone di sanguinamento intestinale cronica, si può sviluppare l'anemia da carenza di ferro. L'assunzione di integratori di ferro può aiutare a ripristinare i livelli di ferro nella norma e ridurre questo tipo di anemia una volta che il sanguinamento si è fermato o diminuito.