Medicina alternativa per la colite ulcerosa


Molte persone affette da malattie infiammatorie croniche intestinali, come la colite ulcerosa o morbo di Crohn, hanno utilizzato una qualche forma di terapia alternativa o complementare. Gli effetti collaterali e l'inefficacia delle terapie convenzionali possono essere tra i motivi per la ricerca di cure alternative.

Queste terapie generalmente non sono regolati dalla Food and Administration Farmaci. I produttori possono sostenere che le loro terapie sono sicuri ed efficaci, ma non c'è bisogno di dimostrarlo. Perché anche erbe naturali possono avere effetti collaterali e causare interazioni pericolose, parli con il medico prima di provare qualsiasi terapie alternative o complementari.

Attualmente, nessuna terapie alternative hanno buona evidenza sostenere il loro uso nel trattamento della colite ulcerosa, ma alcuni che potrebbero alla fine rivelarsi utile includere:

Probiotici. Poiché batteri nell'intestino sono stati implicati nella colite ulcerosa, ricercatori sospettano che l'aggiunta di più dei batteri benefici (probiotici) che si trovano normalmente nel tratto digerente potrebbe contribuire a combattere la malattia.

Olio di pesce. Olio di pesce agisce come un anti-infiammatorio, ma gli studi sulle sue possibili benefici per le persone con colite ulcerosa hanno avuto risultati contrastanti.

Aloe vera. Succo di aloe vera è stata la pretesa di avere un effetto anti-infiammatorio per le persone con colite ulcerosa, ma non c'è una forte evidenza a sostegno di tale affermazione. Inoltre, se ingerito, aloe vera può avere un effetto lassativo.

Agopuntura. Diversi studi hanno trovato l'agopuntura per essere di beneficio per le persone con colite ulcerosa. La procedura prevede l'inserimento di aghi sottili nella pelle, che possono stimolare il rilascio di antidolorifici naturali del corpo.

Tumeric. Curcumina, un composto presente nella spezia curcuma, è stato combinato con terapie standard colite ulcerosa, come corticosteroidi o sulfasalazina, in studi clinici. Questa combinazione ha contribuito a migliorare i sintomi e ha permesso piccole dosi dei farmaci standard da utilizzare. Questa prova viene da due piccoli studi, tuttavia. Sono necessarie ulteriori ricerche prima che questo trattamento può essere raccomandato.

Se si decide di provare una terapia alternativa, assicuratevi di informare il medico in modo che lui o lei può sapere su eventuali potenziali interazioni.