I test e diagnosi di fibromi uterini


I fibromi uterini sono spesso trovati casualmente durante un esame di routine pelvico. Il medico può sentire irregolarità nella forma del tuo utero, suggerisce la presenza di fibromi.

Ultrasuono

Se la conferma è necessaria, il medico può ottenere una ecografia - un esame indolore che utilizza le onde sonore per ottenere una foto del tuo utero - per confermare la diagnosi e per fibromi mappa e misura. Un medico o un tecnico sposta il dispositivo ad ultrasuoni (trasduttore) sull'addome (transaddominale) o lo colloca dentro il tuo utero (transuterus) per ottenere immagini del vostro utero.

Ultrasuoni Transuterus fornisce maggiore dettaglio perché la sonda è vicina all'utero. Ecografia transaddominale visualizza una zona più ampia anatomica. A volte, fibromi vengono scoperti durante una ecografia effettuata per uno scopo diverso, come durante una ecografia prenatale.

Altri esami di imaging

Se ecografia tradizionale non fornisce informazioni sufficienti, il medico può ordinare altri studi di imaging, come:

Hysterosonography. Chiamato anche sonoisterografia, questa variazione ultrasuoni utilizza soluzione salina sterile per espandere la cavità uterina, rendendo più facile ottenere immagini interno dell'utero. Questo test può essere utile se si dispone di forti emorragie mestruali, nonostante i risultati normali da ecografia tradizionale.

Isterosalpingografia. Questa tecnica utilizza un colorante per evidenziare la cavità uterina e tube di Falloppio su immagini a raggi X. Il medico può raccomandare se l'infertilità è un problema. Oltre ai fibromi rivelatori, può aiutare il medico a determinare se le tube di Falloppio sono aperte.

Isteroscopia. Il medico inserisce una piccola, telescopio illuminato chiamato isteroscopio attraverso la cervice nell'utero. Il medico inietta (infonde) salina nel vostro utero in espansione della cavità uterina e permettendo al medico di esaminare le pareti del tuo utero e le aperture dei vostri tube di Falloppio. Un isteroscopia può essere eseguita nello studio del vostro medico.

Le tecniche di imaging che possono occasionalmente necessarie comprendono la tomografia computerizzata (CT) e la risonanza magnetica (MRI).

Altri test
Se si verificano perdite di sangue anormali, il medico può decidere di effettuare altri test per indagare le possibili cause. Lui o lei può ordinare un esame emocromocitometrico completo (CBC) per determinare se soffre di anemia da carenza di ferro a causa della perdita di sangue cronica. Il medico può anche prescriverle degli esami del sangue per escludere disturbi della coagulazione e per determinare i livelli di ormoni riproduttivi prodotti dalle ovaie.